Ultima modifica: 11 Gennaio 2018
I.S.I.S. "Vincenzo Manzini" > Concorsi e premiazioni > Premiazione Olimpiadi delle Scienze Naturali 2017

Premiazione Olimpiadi delle Scienze Naturali 2017

La manifestazione ha avuto luogo il giorno sabato 11 novembre 2017 a Basovizza a Trieste e ha visto premiati anche i nostri studenti. Continua la lettura Premiazione Olimpiadi delle Scienze Naturali 2017

ima

Una splendida giornata ha accompagnato la cerimonia di premiazione degli studenti, primi classificati per ogni Scuola Superiore partecipante, nella fase regionale della XV edizione delle Olimpiadi delle Scienze Naturali 2017.

La manifestazione, che ha avuto luogo il giorno sabato 11 novembre 2017, presso il Centro Didattico Naturalistico del Corpo Forestale di Basovizza a Trieste, ha visto premiati per l’Istituto Manzini:

Luca Contardo – sezione biennio;

Martina Tessitori – sezione triennio – Biologia;

Lucia Bello – sezione triennio – Scienze della Terra.

La premiazione degli studenti primi classificati alla fase Regionale delle Olimpiadi di Scienze per ogni Istituto scolastico vuole essere un segnale di riconoscimento ai molti studenti che partecipano a questa competizione, animati dalla passione per lo studio delle materie scientifiche e dalla buona volontà di approfondire, con allenamenti pomeridiani, le molteplici discipline scientifiche oggetto delle prove, che per molti versi assomigliano ai test di ammissione alle facoltà scientifiche universitarie.

Anche molti Genitori hanno accompagnato i loro figli alla premiazione.

Tra questi, quelli di Luca Contardo, che non solo è arrivato primo per l’Istituto Manzini, ma è arrivato anche primo in Regione Friuli Venezia Giulia, meritando di fatto l’accesso alla fase Nazionale che si è svolta a Senigallia, nel mese di maggio 2017.

Non meno importanti i traguardi raggiunti dalle due studentesse Martina Tessitori, che quest’anno frequenta la classe 5 Liceo Scientifico e Lucia Bello che sta frequentando il primo anno del Corso di Studi in Scienze e Tecnologie per la Natura all’Università di Trieste, le quali hanno ottenuto punteggi altissimi nelle rispettive graduatorie di Biologia e Scienze della Terra.

Subito dopo la premiazione, i convenuti hanno potuto partecipare ad una passeggiata sul Monte Stena, guidata dall’esperto naturalista Mar.llo Roberto Valenti, del Corpo Forestale, nella Riserva Naturale della Val Rosandra, ripercorrendo le tappe fondamentali dei cambiamenti ecologici nel tempo passato e presente sull’altopiano carsico.

Ai ragazzi premiati e alle loro Famiglie le più vive congratulazioni da parte della Vicepreside prof.ssa Natascia Fumolo, che in questo periodo sta sostituendo la Dirigente Scolastica.

ima