Ultima modifica: 24 Luglio 2018

Il fascino di Vienna

Cinque giorni immersi nell’arte e nella cultura austriaca. Continua la lettura Il fascino di Vienna

La settimana dal 16 al 20 aprile noi ragazzi delle classi quinte del liceo linguistico abbiamo potuto scoprire le meraviglie offerte dalla città di Vienna. Abbiamo visitato musei come il Kunsthistorisches e il Leopold Museum apprezzando le diverse correnti dell’arte, da quella classica, ai ritratti contorti ma affascinanti di Schiele, o le maestose e luminose opere di Klimt tra cui il famosissimo Bacio, fino agli ambigui quadri di Keith Haring. Con i pranzi al Naschmarkt, trovando sia prodotti tipici che cibi etnici abbiamo avuto la percezione di quanto la città di Vienna sia multietnica ed aperta a tutte le culture e durante le lunghe passeggiate tra le vie della città, l’unione di architetture barocche e moderne dà la sensazione di attraversare diverse epoche storiche e artistiche. Durante queste giornate frenetiche e senza sosta sono stati di estrema importanza i trasporti efficienti, veloci ed economici che ci hanno permesso di vivere al meglio la nostra permanenza in questa pittoresca città.